occhiali

Occhiali per pc [Computer]

In questo articolo parlerò di occhiali per pc (occhiali per computer) e anche di un po’ di luce blu.

Quindi cominciamo.

Imparerai qualcosa in più su

  • I tipi di occhiali per computer
  • Occhiali gialli (o meglio conosciuti, occhiali con lenti gialle)
  • Vale la pena comprare un paio di occhiali per il computer?
  • Prezzo degli occhiali per pc

Penso che tutti questi argomenti siano sufficienti per leggere l’intero articolo, giusto?

Ricorda che questo articolo non sostituirà mai il parere di un optometrista durante una consultazione, quindi facendo clic sul seguente link, potrai richiedere un appuntamento senza impegno presso un ottico fidato.

Prima di iniziare, ti dico che sto per creare un articolo in cui spiegherò più dettagliatamente la luce e, in quella sede, parlerò anche dei filtri esistenti.

Al momento ti posso dire che gli schermi dei computer, telefoni e tablet emettono vari tipi di luce anche se noi la percepiamo solo come una luce bianca. La luce blu è uno di quei tipi.

Ti basta sapere che:

Ci sono studi che dicono che la luce blu emessa dagli schermi, a lungo termine, è dannosa per l’occhio umano, in particolare per la retina. Non pretendo spiegarti i danni che “dicono” che possono causare, ma se vuoi maggiori informazioni (potresti spaventarti, non te lo consiglio) puoi cliccare su questo link.

Ci sono altri professionisti che dicono che questi studi non hanno una base scientifica seria, perché sono studi a brevissimo termine.

Come ho detto, nel mio prossimo articolo te lo spiegherò più nel dettaglio.

Ora cominciamo a parlare dell’argomento principale di questo post.

Tipi di occhiali per pc

Voglio chiarire che questa tipologia di occhiali l’ho creata io e non si tratta di una classificazione scientifica. La stessa frase “Occhiali per PC” è un termine che qualcuno ha creato secondo il libero arbitrio.

Esistono gli occhiali per la miopia, occhiali per l’ipermetropia, occhiali per presbiopia (che siano progressivi o da vicino), ecc.

Ma il termine occhiali per pc è stato creato sulla scia della famosa luce blu e della sindrome da visione al computer. Che tra l’altro è un altro termine che è stato recentemente coniato ed è collegato a tutti i problemi che si verificano nella visione, nelle persone che lavorano lunghe ore davanti agli schermi dei computer.

occhiali per pc

 

Quindi ci sono:

– Occhiali con antiriflesso

– Occhiali con filtro luce blu (o occhiali blue block)

– Occhiali progressivi per ufficio

I primi due sono destinati a persone che non hanno la presbiopia. Soprattutto persone giovani che cercano occhiali protettivi contro la luce blu degli schermi dei computer.

Un occhiale con un antiriflesso tradizionale, è quello che viene sempre raccomandato quando si lavora per molte ore con il computer. Se hai una miopia moderata o un astigmatismo, dovresti indossare degli occhiali tutto il giorno.

Invece, se hai una ipermetropia, potrebbe essere necessario usarli solo per il computer. Questo te lo dirà il tuo optometrista una volta che ti avrà visitato.

Quando parliamo di occhiali con antiriflesso, parliamo di qualsiasi tipo di occhiale per qualsiasi difetto visivo, a cui è stato incorporato un trattamento antiriflesso. Questo trattamento è ciò che impedisce veramente che si verifichino SULLA SUPERFICIE DELLE LENTI, fastidiosi riflessi prodotti dalla luce. Se una persona lavora al computer per molte ore, avrà sempre dei riflessi sulla superficie delle lenti dei suoi occhiali.

occhiali per computer lenti antiriflesso

Questo farà sì che i tuoi occhi debbano discriminare questi riflessi per vedere bene lo schermo del computer. E se l’occhio deve lavorare di più quando fa questo lavoro, sarà più facilmente affaticato.

Per questo, e anche perché esteticamente è molto più bello, dal momento che anche i tuoi occhi avranno un aspetto migliore con l’antiriflesso, è un trattamento altamente raccomandato per tutti gli occhiali.

Riguardo gli occhiali con filtro luce blu ne parleremo molto meglio nell’articolo che abbiamo menzionato sopra, che verrà pubblicato a breve. Ti posso anticipare che hanno incorporato un filtro per bloccare la luce blu. Si tratta di uno speciale antiriflesso fatto apposta per essi.

Degli occhiali progressivi per ufficio, ne abbiamo discusso in un altro articolo di questo blog. Comunque, ti voglio ricordare nuovamente il perché si tratti di un’ottima opzione come occhiali da computer se hai la presbiopia.

Questo tipo di occhiali ti offrirà una visione progressiva dallo schermo del tuo computer fino all’area più vicina, come la scrivania del tuo ufficio e, inoltre, sono ottimi anche per vedere il tuo cellulare.

Guarda attentamente questa immagine

occhiali progressivi per ufficio nel pc

Ricorda che uno dei problemi principali degli occhiali progressivi è che hanno uno spazio limitato per vedere ciascuna delle aree che dobbiamo vedere (lontano, intermedio, vicino).

In questo caso, il campo è molto grande per l’intera area degli schermi dei computer (80-100 cm), un po’ più piccola per la distanza tra lo schermo e la lunghezza del braccio (tastiera e documenti), e un ampiezza molto ragionevole per la distanza più vicina (35 cm).

Ora che ne sai qualcosa in più su questa classificazione, continuiamo a parlare di questo contenuto.

Occhiali gialli (occhiali con lenti gialle)

Questo tipo di occhiali si è diffuso con una velocità allarmante nel settore informatico e tra coloro che lavorano alla programmazione, e in generale in qualsiasi professione legata agli schermi.

Internet è molto buono per alcune cose ed è per niente buono per altre. Per tante persone, è molto allettante un annuncio che dice “occhiali per pc a 19 € con lenti incluse”.

Ma la verità è che un paio di occhiali che dovrebbero proteggere i tuoi occhi da una radiazione presumibilmente maligna, non può costare 19 €.

occhiali per computer gialli

E questo è quello che è successo con gli occhiali gialli per computer. Esistono un’infinità di siti web di ottici che vendono questo prodotto.

Niente di raccomandato.

Anche in questo caso, ti dirò di più nel prossimo articolo.

E ora parliamo di qualcosa che sicuramente ti interesserà

Vale la pena comprare degli occhiali per pc?

Se lavori 8 ore o più con un computer, la risposta è schietta

Come ho accennato nell’articolo sull’ipermetropia e la presbiopia, praticamente tutti quelli che non hanno un altro difetto visivo come la miopia o l’astigmatismo, hanno un’ipermetropia latente.

E l’ipermetropia si ripercuote maggiormente sulla visione ravvicinata e ciò include il lavoro con gli schermi dei computer.

Se hai la miopia, a seconda della tua gradazione, il computer non lo vedrai bene. Se non lo vedi bene, ti consiglio di portare gli occhiali per lavorare con esso. Se lo vedi bene, ti raccomando di non usarli.

Se hai l’astigmatismo te lo consiglio al 100%.

Se invece hai l’ipermetropia e lavori molte ore con gli schermi, te lo consiglio definitivamente.

Se invece parliamo di presbiopia… anche lo consiglio al 100%.

Penso che questa sezione sia stata facile, quindi passiamo ora a parlare di un argomento che potrebbe essere un po’ delicato.

Prezzi degli occhiali per computer

Bene, li divideremo in base alla prima classificazione, e in questo modo sarà molto più facile ricordarli.

Prezzi degli occhiali progressivi per ufficio: i prezzi di questo tipo di occhiali partono da circa 250-300 euro. A seconda del trattamento antiriflesso scelto, il prezzo potrebbe aumentare.

Come sempre, ti consiglio di cliccare sul link dello sponsor del blog gafas.es, per maggiori informazioni a riguardo.

occhiali 24 ufficio

I prezzi degli occhiali con filtro luce blu: ci sono diversi tipi di questi filtri, ma possiamo dire che un prezzo base con le garanzie reali e approvato da aziende prestigiose, parte dai 120 €. Maggiori informazioni prossimamente.

I prezzi degli occhiali da computer con antiriflesso: un paio di occhiali con montatura più lenti con anti-riflesso, può partire da 50 € se trovi una buona promozione. Questo tipo di promozioni viene fatto abitualmente, le puoi trovare facendo attenzione ai loro mezzi di comunicazione.

Ancora una volta, ti consiglio di cliccare su questo link del sito gafas.es dove l’offerta è continua: 80 € per occhiali con lenti antiriflesso premium.

E finisce qui questo articolo in cui abbiamo parlato dei diversi tipi di occhiali per computer.

Spero che ti sia piaciuto, e se è così, condividilo sui tuoi social network preferiti.

A presto

Ipermetropia e presbiopia – Differenze [2018]

Così come abbiamo fatto con la miopia, scriverò un articolo per spiegare il rapporto tra l’ipermetropia e la presbiopia.

Prima di tutto, bisogna spiegare cos’è l’ipermetropia

L’ipermetropia è un difetto visivo, con il quale la luce che penetra nell’occhio non forma le immagini nitide nella retina, ma lo fa al di là di essa.

ipermetropia presbiopia

Come puoi vedere nella figura e se ti ricordi che l’occhio è molto simile a una fotocamera, si capisce molto bene.

Tuttavia, a differenza della miopia, nella ipermetropia di bassa gradazione, è possibile che l’occhio stesso mediante l’uso dell’accomodazione, sia in grado di compensare quella ipermetropia e la visione sia buona.

Così come ho spiegato nell’articolo sulla miopia, l’ipermetropia è il difetto visivo più diffuso, ma le statistiche non riflettono proprio questo dato, a causa di ciò che ho appena detto.

Senza renderci conto, l’occhio vede bene e non presenta alcun sintomo, quindi crediamo che non sia necessario consultare un ottico.

Il 75% di tutti i neonati sono ipermetropi circa di 2.50 diottrie.

Una delle cause dell’ipermetropia è che l’occhio è troppo piccolo, quindi le immagini si formano dietro la retina. Ed è logico pensare che nei bambini, che ancora non hanno il proprio corpo pienamente sviluppato, e quindi anche il sistema visivo, questa ipermetropia diventi più evidente e manifesti più sintomi. Questo è il motivo per cui molti portano gli occhiali da vista da piccoli e una volta cresciuti se li tolgono. I loro occhi si sono sviluppati e l’ipermetropia si è corretta da sola.

presbiopia ipermetropia

Nonostante questa affermazione, c’è sempre una piccola traccia di quell’ipermetropia. Circa il 50% della popolazione ha un piccolo grado di ipermetropia fisiologica. Questo fa sì che i giovani ipermetropi con una bassa graduazione vedano eccellentemente. Perché?

Poiché la loro accomodazione permette loro di regolare la visione a qualsiasi distanza. Se gli oggetti sono molto lontani, la loro accomodazione si rilassa completamente e diventano capaci di mettere a fuoco perfettamente, e anche se si tratta di distanze intermedie, la loro accomodazione agisce e sono in grado di vedere perfettamente.

Questo intero paragrafo riassume il rapporto tra l’ipermetropia e la presbiopia.

Come puoi vedere, l’accomodazione è sempre presente nell’ipermetrope e ti ricordi il motivo per cui la presbiopia si verifica? Beh, per quella mancanza di accomodazione che si verifica una volta superati i 45 anni.

Un ipermetrope, usando l’accomodazione per tutta la sua vita per vedere bene, noterà i sintomi della presbiopia prima di un miope al quale tutto ciò non accade.

Quando fai un controllo visivo per la prima volta perché stai cominciando a notare i primi sintomi della presbiopia, non ti spaventare quando l’ottico o l’oftalmologo ti dirà di avere 2 diottrie da vicino.

Se hai un grado di ipermetropia di circa 0.50 diottrie, è molto normale che tu abbia da vicino quelle 2 diottrie o più. Ti ricordi cosa era l’addizione? Ti rinfresco un po’ la tua memoria dicendoti che è la graduazione da vicino.

La misurazione esatta della graduazione da vicino si ottiene sommando la graduazione da lontano all’addizione. Quindi un’addizione di circa 1.50 diottrie sommata a quella ipermetropia di 0.50, da come risultato quelle due diottrie da vicino.

E che dire di quella mezza diottra di ipermetropia che hai nella visione da lontano?

Beh, probabilmente a 45 anni di età non avrai i sintomi e continuerai a vedere ancora molto bene da lontano, ma forse con il tempo quella gradazione andrà aumentando e inizierai a notare che anche tu vedi male da lontano.

Ed è qui che ti chiedo un favore molto importante. Mettiti sempre gli occhiali da vicino ogni volta che devi svolgere dei lavori da vicino, senza discutere. Se non li usi, peggiorerai l’intero sistema visivo, poiché la tua accomodazione sarà indebolita e, il fatto di forzarla, accelererà sia la progressione della presbiopia che l’apparizione dell’ipermetropia che hai latente.

Il mito che il fatto di indossare degli occhiali indebolisca la vista è tutta una falsità, e se ascolti qualcuno affermare ciò, ti chiedo di invitarlo a visitare questo blog per imparare bene come funzionano le cose.

Questo mito nasce dalla convinzione che quando si indossano gli occhiali si vede molto bene e quando si tolgono si vede molto male. OVVIO. L’occhio non vede peggio senza occhiali prima di utilizzarli, ma i tuoi occhi si abituano a vedere bene e notare di più la differenza tra l’indossare e non indossare gli occhiali. E quando dico occhiali parlo anche delle lenti a contatto per la presbiopia.

Gli occhiali non sono una stampella, ma sono un aiuto che ti serve se hai presbiopia o la tua ipermetropia fisiologica che hai latente e che comincia a manifestarsi.

Per questo, se non desideri che questi difetti visivi si accentuino così in fretta, ti chiedo di nuovo, in ginocchio, se necessario, fidati di un professionista della visione quando ti dice che li devi usare.

Se fai clic sul banner qui sotto, verrai indirizzato a una pagina dove potrai trovare l’ottica Occhiali24.it più vicina a casa tua. Compila il modulo per fissare un appuntamento con il tuo ottico più vicino, e dopo aver esaminato la tua visione (la quale so che non controlli da tempo), ti spiegherà tutto nei dettagli e di persona. Non v’è alcun impegno di acquisto e tutto questo non ti costerà nulla.

Quindi ora che conosci la relazione tra l’ipermetropia e la presbiopia, puoi smettere di spaventarti quando ti dicono la gradazione che hai da vicino nel caso in cui tu sia un ipermetrope.

Se ti è piaciuto l’articolo, ti chiedo di condividerlo sulle tue reti preferite e di lasciare un commento

Grazie e a presto